"Ti perdesti una mattina in volo come ci si perde nella vita, senza rendersi conto che ci si smarrisce, scivolando a poco a poco nel non trovarsi più; prima la campagna non fu quella che t'aspettavi, poi il fiume che doveva arrivare non arrivò... Non è che ci si perda di colpo, in realtà t'eri già perso prima... ovunque tu fossi eri fuori rotta e risalendo nella foschia perdesti ancora di più l'orientamento fino a trovarti dove sei adesso, cioè dove tu non sai" - Daniele del Giudice